Fondamenti di informatica: 
Oggetti e Java

Seconda edizione

McGraw-Hill, 2013

Luca Cabibbo 

Il libro Fondamenti di informatica: oggetti e Java Ŕ un'introduzione agli aspetti fondamentali dell'informatica e alla programmazione orientata agli oggetti. Scopo del libro Ŕ fornire al lettore degli strumenti, sia tecnologici, sia metodologici e culturali, per affrontare in modo efficace la rapida evoluzione dell'informatica.

Gli argomenti trattati vanno dall'architettura dei calcolatori alle nozioni di problema e algoritmo, dagli aspetti tradizionali della programmazione strutturata a quelli pi¨ moderni della programmazione orientata agli oggetti.

La programmazione viene introdotta con riferimento al linguaggio Java, di cui vengono presentati sia gli aspetti di base, sia alcuni argomenti avanzati.

Il libro discute anche alcuni importanti aspetti metodologici e qualitativi, come la progettazione degli algoritmi e dei programmi e la valutazione della loro correttezza ed efficienza.

Ricco di esempi, illustrazioni, esercizi, linee guida e indicazioni di errori comuni, il libro introduce il lettore nel mondo della programmazione a oggetti con il linguaggio Java.

Materiale aggiuntivo Ŕ disponibile presso questo sito e, soprattutto, sul sito web www.ateneonline.it/cabibbo.

File sorgenti 

╚ possibile scaricare un file (compresso) contenente un workspace Eclipse con tutti i file sorgenti del codice proposto nel libro Fondamenti di informatica: oggetti e Java

Il package fiji  

La compilazione ed esecuzione di alcune applicazioni proposte nel libro richiede l'installazione del package fiji, una libreria di classi e interfacce di utilitÓ.

Errata corrige

In preparazione. 

Materiale didattico aggiuntivo

Materiale didattico aggiuntivo, come ad esempio lucidi per erogare un corso basato su questo libro, Ŕ disponibile sul sito web www.ateneonline.it/cabibbo.


Fondamenti di informatica: oggetti e Java / A cura di Luca Cabibbo / Ultima modifica: 25 marzo 2014